Menu Principale




Lorenzo Capelli riconfermato alla guida di Confartigianato Mantova PDF Stampa E-mail

 

 

LORENZO CAPELLI RICONFERMATO
ALLA GUIDA DI CONFARTIGIANATO MANTOVA E NUOVO CONSIGLIO DIRETTIVO


Mantova, 13 ottobre 2015. Secondo mandato consecutivo per Lorenzo Capelli, rieletto per acclamazione alla guida di Confartigianato Mantova lunedì scorso durante la riunione conclusiva dell’iter congressuale. Titolare dell’omonima ditta di impianti elettrici di San Benedetto Po, Capelli è fondatore di Confartigianato Mantova e membro del consiglio di amministrazione di ArtigianFidi Lombardia. Attualmente è anche presidente di PromoImpresa e membro del consiglio della Camera di Commercio di Mantova. Grazie alla sua presidenza, oggi Confartigianato Mantova è l’associazione artigiana più rappresentativa sull’intero territorio provinciale, con quasi 1.700 imprese associate e sei uffici territoriali.

Il consiglio direttivo, oltre a confermare Capelli, ha rinnovato la fiducia anche a Luciano Guerrini, dal mandamento di Bozzolo, in qualità di vice. La giunta è formata da Luciano Lodi (Ostiglia), Alberto Losi (autotrasporto), Bruno Marchini (pensionati), Franco Pasetti (impiantisti), Riccardo Pettenati (Asola) e Luciano Pincella (Mantova).

«Sono convinto che dobbiamo prima di tutto lavorare su noi stessi, e il nuovo direttivo partirà proprio da qui, incarnando la svolta che vuole vedere all’esterno – ha dichiarato Capelli - Non possiamo più limitarci a resistere, ma dobbiamo anticipare il cambiamento. Lo stiamo facendo attraverso la formazione continua dei nostri dipendenti e dirigenti, ma anche attraverso lo sviluppo dell’ascolto attivo delle esigenze di chi ci affida l’assistenza della sua impresa. Possiamo chiamarlo “valore artigiano” e sarà per noi l’orizzonte dei prossimi quattro anni».

Un’attenzione particolare verrà rivolta alla scuola: «Un tema – prosegue Capelli - che ci deve stare particolarmente a cuore perché riguarda direttamente il futuro dei nostri giovani, gli imprenditori di domani. Occorre ridurre la distanza che separa la scuola dal mondo del lavoro, e in questo cammino sarà fondamentale lo strumento dell’apprendistato, che è parte della nostra storia e rappresenta l’assunzione di una grande responsabilità, quella di creare un legame tra il presente ed il futuro, di far crescere i giovani ed insegnare loro non solo le tecnicità di mestieri, ma anche di trasmettere il valore artigiano delle cose fatte con passione, con cura, competenza e capacità di innovare».

Con la riconferma di Capelli, Confartigianato guarda dunque al futuro, ma senza dimenticare le proprie origini. «Partecipazione e responsabilità saranno i grandi temi delle organizzazioni sociali ed economiche per gli anni a venire. L’Associazione deve essere una palestra in questo senso, e le tecnologie ci aiuteranno nella comunicazione e nell’assistenza alle imprese: ma non vogliamo limitarci alle relazioni “elettroniche”. Per questo continueremo a promuovere anche forme di partecipazione basate sull’incontro fra le persone, stimolando la dialettica all’interno della vita associativa, organizzando convegni, incontri formativi e momenti di confronto tra i nostri imprenditori. Solo così – ha concluso Capelli – potremo continuare a trasmettere quel “valore artigiano” che da sempre ci caratterizza, come imprenditori e come Associazione».

Per il prossimo quadriennio, dunque, il consiglio direttivo risulta così composto:

Per i mandamenti:

  • Asola: Riccardo Pettenati, gommista di Gazoldo degli Ippoliti
  • Bozzolo: Luciano Guerrini, elettricista di Bozzolo
  • Castiglione delle Stiviere: Nise Gerbino, grafica di Castiglione
  • Mantova: Luciano Pincella, imprenditore nel ramo della lavorazione della plastica di Mantova
  • Ostiglia: Luciano Lodi, edile di Sustinente
  • Suzzara: Lorenzo Capelli, elettricista di San Benedetto Po

Per le categorie:

  • Alimentaristi: Ilaria Rizzoli di CASA RIZZOLI di Sustinente
  • Autoriparatori: Maurizio Gandini dell’autofficina omonima di Volta Mantovana
  • Autotrasporto: Alberto Losi della Padana Trasporti di Poggio Rusco
  • Edili: Roberto Torresani della ditta omonima di Bagnolo San Vito
  • Immagine e comunicazione: Paola Mazzoni della ED Print di Porto Mantovano
  • Impiantisti: Franco Pasetti della ditta omonima di Gazoldo degli Ippoliti
  • Legno e arredo: Alberto Casella di Design Haus Italia Castel Goffredo
  • Metalmeccanici: Vincenzo Olivopotenza di Cobra s.r.l. a Castel Goffredo
  • Servizi alla persona: Laura Ferri del Centro Estetica Laura di Guidizzolo
  • Tessile e abbigliamento: Gianni Pivetti della Tian Fashion di Viadana
  • Terziario: Giovanni Folloni della ditta La Padana di Folloni di Pegognaga

Altri membri con diritto di voto:

  • ANAP: Bruno Marchini, edile di Roncoferraro
  • Past President: Arturo Genovesi di Goito

Componenti del consiglio con solo potere consultivo:

  • Movimento Giovani: Chiara Maduzzi, della Poliplast di San Benedetto Po

 

Utiliziamo cookie propri e di terzi per offrire una migliore esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito, acconsenti all'utilizzo di cookie descritti nella nostra Cookies and Privacy policy Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito