Menu Principale




Antiabusivismo, non si ferma la campagna di Confartigianato PDF Stampa E-mail

 

 

ANTIABUSIVISMO, NON SI FERMA LA CAMPAGNA
DI CONFARTIGIANATO

Mantova, 02/12/2015. Continua la campagna antiabusivismo lanciata da Confartigianato Mantova nei settori del benessere e servizi alla persona, dell’autoriparazione e dell’autotrasporto.

Confartigianato Mantova ha rivolto la propria attenzione alla tutela delle imprese ma soprattutto alla sicurezza degli utenti e dei consumatori. Nel settore benessere, l’Associazione vuole mettere in guardia i cittadini dal rivolgersi a “parrucchieri” o sedicenti esperti di estetica non professionisti perché in tal modo verrebbe meno la sicurezza data da un’esperienza certificata e dall’uso di prodotti a norma: a tale proposito, Confartigianato ha già ricevuto numerose segnalazioni di danni temporanei o permanenti causati da pratiche non professionali o dall’uso di prodotti nocivi in estetica, ed in particolare nel campo della nail art.

Confartigianato Mantova è stata presente negli scorsi mesi sul territorio provinciale con stand informativi e materiale divulgativo. In concomitanza, l’Associazione ha preso contatti con tutte le Amministrazioni locali per ottenere la collaborazione delle forze dell’ordine (ed in particolare della polizia locale), per garantire una attività capillare di prevenzione e una volontà politica ben strutturata in questa direzione. Inoltre, Confartigianato Mantova ha aperto un proprio sportello, con un funzionario responsabile, attraverso il quale gli Associati potranno segnalare eventuali presunte attività abusive.

Per informazioni e segnalazioni, è possibile rivolgersi al responsabile della campagna antiabusivismo di Confartigianato Mantova al numero 0376 408778 (Carlo Gandini).

 

Utiliziamo cookie propri e di terzi per offrire una migliore esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito, acconsenti all'utilizzo di cookie descritti nella nostra Cookies and Privacy policy Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito