Menu Principale




Imprese del benessere, novità nel trattamento dei rifiuti speciali da febbraio 2016 PDF Stampa E-mail

 

 

IMPRESE DEL BENESSERE, NOVITÀ NEL TRATTAMENTO
DEI RIFIUTI SPECIALI DA FEBBRAIO 2016


Mantova, 21/01/2016. Confartigianato Mantova informa che, all’interno del “Collegato Ambientale”, pubblicato in Gazzetta Ufficiale nei giorni scorsi, sono previste importanti semplificazioni in materia di rifiuti speciali per le attività che operano nel campo del benessere (barbieri e parrucchieri, istituti di bellezza, tatuatori), che entreranno in vigore a partire dal 2 febbraio 2016.

Grazie anche alle sollecitazioni di Confartigianato, le attività del comparto benessere sono state riconsiderate a ridotto impatto ambientale. Di conseguenza, tutti i rifiuti pericolosi prodotti potranno essere trasportati in conto proprio, per una quantità massima fino a trenta chilogrammi al giorno, a un impianto che effettua operazioni autorizzate di smaltimento.

Inoltre, si considera assolto l’obbligo di registrazione nel registro di carico e scarico dei rifiuti e l’obbligo di comunicazione al Catasto dei rifiuti (MUD), anche ai fini del trasporto in conto proprio, attraverso la compilazione e conservazione, in ordine cronologico, degli appositi formulari, che dovranno essere custoditi presso la sede dei soggetti esercenti le attività o presso le associazioni imprenditoriali o società di servizi, mantenendo presso la sede una copia dei dati trasmessi.

L’adesione a tale modalità semplificata di gestione dei rifiuti speciali assolve agli obblighi in materia di SISTRI, da cui erano comunque già escluse tutte le aziende fino a dieci dipendenti.

Per informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Ambiente e Sicurezza di Confartigianato Mantova al numero 0376 408778.

 

Utiliziamo cookie propri e di terzi per offrire una migliore esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito, acconsenti all'utilizzo di cookie descritti nella nostra Cookies and Privacy policy Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito