Menu Principale




Infortunio in itinere, la bicicletta deve ritenersi sempre mezzo necessitato PDF Stampa E-mail

 

 

INFORTUNIO IN ITINERE, LA BICICLETTA DEVE
RITENERSI SEMPRE MEZZO NECESSITATO


Mantova, 8/02/2016. Confartigianato Mantova informa che, con la legge del 28 dicembre 2015 in merito a “Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell’uso eccessivo di risorse naturali”, è stato modificato il Testo Unico sugli infortuni e malattie professionali.

Confartigianato Mantova ricorda che l’assicurazione comprende gli infortuni occorsi ai lavoratori durante il normale percorso di andata e ritorno dall’abitazione al luogo di lavoro, anche con l’uso di un mezzo privato, qualora esso sia necessitato. Con la recente modifica, la bicicletta deve essere considerata sempre un mezzo necessitato, grazie alla sua positiva valenza ecologica e ambientale.

La disposizione, entrata in vigore lo scorso 2 febbraio 2016, è di notevole importanza perché chiarisce alcuni contenziosi attualmente aperti con l’INAIL.

Per informazioni in materia di infortunio e sulle recenti modifiche, contattare gli uffici di Confartigianato Mantova al numero 0376 408778.

 

Utiliziamo cookie propri e di terzi per offrire una migliore esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito, acconsenti all'utilizzo di cookie descritti nella nostra Cookies and Privacy policy Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito