Menu Principale




Legge di bilancio 2017, incentivi fiscali per interventi in edilizia PDF Stampa E-mail



LEGGE DI  BILANCIO 2017, INCENTIVI FISCALI PER INTERVENTI IN EDILIZIA

Mantova, 02/01/2017. Per quanto riguarda gli incentivi fiscali, è stata prevista la proroga di un anno, fino al 31 dicembre 2017, della misura della detrazione al 65 per cento per le spese relative ad interventi di riqualificazione energetica degli edifici. Il bonus vale anche per le schermature solari e le caldaie a biomassa.

Per interventi su parti comuni degli immobili condominiali l’ecobonus sarà valido fino al 31 dicembre 2021 e, in base all’entità dei lavori, la detrazione potrà aumentare al 70% se l’intervento interessa almeno il 25% dell'involucro edilizio (es. cappotto termico) o al 75% nel caso in cui l’intervento porti al miglioramento della prestazione energetica invernale ed estiva. I condomini possono cedere la detrazione ai fornitori che hanno effettuato gli interventi nonché a soggetti privati, con la possibilità che il credito sia successivamente cedibile, mentre resta esclusa la cessione ad istituti di credito ed intermediari finanziari.

Sempre fino al 31 dicembre 2017 sarà esteso il nuovo bonus per interventi dedicati alle misure antisismiche per gli edifici situati nelle zone sismiche 1,2 e 3, che dal 50% potrà salire fino al 70 o 80% in caso che i lavori determinino il passaggio ad una o due classi di rischio inferiori.

Confermata la proroga di un anno, fino al 31 dicembre 2017, della misura della detrazione al 50 per cento per gli interventi di ristrutturazione edilizia. Stessa scadenza del 31 dicembre 2017 è prevista per l’incentivo del 50% per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici efficienti abbinata ad un intervento di ristrutturazione.

SUPER AMMORTAMENTO AL 140%

Viene confermato il super-ammortamento al 140 per cento per imprese e professionisti che investono in beni strumentali. Si tratta di un'agevolazione fiscale che rende meno gravoso l'acquisto di beni materiali e strumentali all'attività.

L'agevolazione è prorogata con riferimento alle operazioni effettuate entro il 31 dicembre 2017, oppure fino al 30 giugno 2018, a condizione che tali investimenti si riferiscano a ordini accettati dal fornitore entro la data del 31 dicembre 2017 e che, entro la stessa data, sia anche avvenuto il pagamento di acconti in misura non inferiore al 20 per cento del costo di acquisto.

Rientrano nell'agevolazione tutti gli acquisti di beni materiali nuovi che siano strumentali all'attività d'impresa o professionale. La maggiorazione del 40% riguarda anche i veicoli e agli altri mezzi di trasporto (sono esclusi gli autoveicoli a deduzione limitata).

 

Lo Sportello Energia di Confartigianato Mantova informa che, a partire da gennaio 2017, sarà possibile inviare l’autolettura gas esclusivamente dal giorno 20 alla fine del mese e con la periodicità indicata in bolletta.
 

Utiliziamo cookie propri e di terzi per offrire una migliore esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito, acconsenti all'utilizzo di cookie descritti nella nostra Cookies and Privacy policy Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito