Menu Principale




Nuovo Decreto F-Gas PDF Stampa E-mail

 

 

 

IMPIANTI - F GAS : pubblicato il Decreto

 

 

Il 9 gennaio 2019 è stato pubblicato in G.U. l’atteso decreto sui gas fluorurati a effetto serra che attua il Reg. (UE) n. 517/2014 e che abroga il DPR 43 del 2012.
Le nuove disposizioni, in vigore dal 24 gennaio 2019, mettono la parola fine al lungo iter legislativo sugli F-Gas.


La principale novità introdotta dal nuovo Decreto è l’istituzione di una Banca Dati che verrà gestita, al pari del registro F-Gas, dalle Camere di Commercio e dovrà contenere tutti i dati relativi ai movimenti sui gas fluorurati: vendita/acquisto dei refrigeranti da parte di personale e aziende certificate (con registrazione del numero di certificato), delle apparecchiature che li contengono e i dati relativi alle attività di installazione, assistenza, manutenzione, riparazione, rimozione e smantellamento.
Questa novità sebbene potrà comportare qualche nuovo adempimento per le imprese, risulta essere un utile strumento per controllare le vendite e di conseguenza le installazioni a cura delle sole imprese certificate, cosa che finora veniva molto spesso affidata dal cliente ad imprese, o presunte tali, non in possesso delle certificazioni previste dalla normativa.
Mancano ancora i nuovi schemi delle certificazioni ma, sembra che saranno accolte alcune richieste di semplificazione più volte formulate da Confartigianato per le imprese individuali senza dipendenti. L’interpretazione che viene data per individuare un’impresa individuale è quando, l’imprenditore e persona patentata coincidono.
Eliminazione dell’obbligo di redigere un Piano di qualità per le imprese (non previsto dal Regolamento Ue) e sua sostituzione con una procedura semplificata (Piano delle Procedure). Tale disposizione recepisce le richieste di semplificazione inoltrate dal nostro sistema Confartigianato.
La Dichiarazione annuale F-gas all' ISPRA 2018 (31 maggio 2019) NON dovrà essere trasmessa. A partire dal 24 settembre 2019, a seguito del primo intervento alla data di entrata in vigore del D.P.R dovranno essere inserite per via telematica nella Banca dati le informazioni richieste;
Ora che dovrà essere emanato il “decreto sanzioni”, ci auguriamo che recepisca quanto previsto dal Regolamento europeo e cioè preveda interventi severi per i cosiddetti “furbetti” degli F-Gas (chi installa impianti illegalmente, senza la necessaria certificazione) in modo da reprimere qualsiasi forma di concorrenza sleale e garantire il cliente, nonché l’ambiente che ci circonda.
A pari merito, e senza alcuno sconto, ci aspettiamo la medesima severità nei confronti di chi gli F-Gas li vende liberamente, anche in rete, senza alcun controllo e verifica sul possesso della certificazione da parte di chi acquista; il recente comportamento di alcuni operatori del sistema 'on-line' e del 'fai da te'.


Al seguente link la versione integrale del MATTM: http://www.minambiente.it/pagina/dpr-n-1462018-recante-attuazione-del-regolamento-ue-n-5172014

 

Confartigianato Imprese Mantova organizzerà nei prossimi mesi un seminario di approfondimento della normativa F GAS.

 

Utiliziamo cookie propri e di terzi per offrire una migliore esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito, acconsenti all'utilizzo di cookie descritti nella nostra Cookies and Privacy policy Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito