Menu Principale




Torna la licenza per la vendita di alcolici PDF Stampa E-mail

 

 

TORNA LA LICENZA PER LA VENDITA DI ALCOLICI

 


Torna la denuncia fiscale per la vendita degli alcolici. Chi volesse aprire un bar, un ristorante o un chiosco ambulante di panini e bibite, nel quale vendere e somministrare bevande alcoliche, dal luglio 2019 deve nuovamente presentare domanda per il rilascio della licenza da parte dell’Agenzia delle Dogane.

 

L’obbligo in questione è stato reintrodotto dal decreto crescita, convertito nella legge 28 giugno 2019, n. 58 convertito nella legge n° 58 del 28 giugno 2019 (pubblicato in Gazzetta Ufficiale – Supplemento Ordinario n° 26/L del 29/6/2019), che modifica nuovamente l’art. 29 del D.Lgs. 504/1995.

 

Tra i soggetti per i quali è stato reintrodotto questo obbligo citiamo, oltre alle attività sopra menzionate, anche gli agriturismi, le mense ed i rifugi alpini. Ricordiamo invece che per i produttori e i commercianti all’ingrosso di bevande alcoliche non è mai stata abrogata la richiesta di questa licenza.

 

Utiliziamo cookie propri e di terzi per offrire una migliore esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito, acconsenti all'utilizzo di cookie descritti nella nostra Cookies and Privacy policy Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito