Menu Principale




Orafi e Orologiai: per la sicurezza meglio far abbassare la mascherina all’ingresso PDF Stampa E-mail

 

 

Orafi e Orologiai: per la sicurezza meglio far abbassare la mascherina all’ingresso



Il contenimento dell’epidemia da coronavirus prevede alcuni obblighi fondamentali, tra i quali, oltre al distanziamento sociale (un metro di distanza tra le persone in tutti i luoghi frequentati), c’è quello di tenere sul volto la mascherina.

 

Per alcune attività artigiane, e in particolare per orafi e orologiai, questo importante presidio di sicurezza sanitaria può tuttavia ostacolare un altro tipo di sicurezza, quella contro furti e rapine.

 

Il non corretto riconoscimento visivo, e da parte degli strumenti di videosorveglianza, del volto dei clienti può infatti indurre in errore il gestore del negozio o laboratorio e consentire l’accesso a persone non identificate.

 

Per garantire quindi l’identificazione del volto dei clienti prima dell’accesso al negozio o laboratorio, è opportuno chiedere a chi intende accedere di abbassare la mascherina e rivolgere lo sguardo verso la telecamera di sorveglianza esterna.

 

Utiliziamo cookie propri e di terzi per offrire una migliore esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito, acconsenti all'utilizzo di cookie descritti nella nostra Cookies and Privacy policy Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito