Menu Principale




INPS indennità Covid-19: in arrivo i 600 euro di aprile senza nuova domanda PDF Stampa E-mail

 

 

INPS indennità Covid-19: in arrivo i 600 euro di aprile senza nuova domanda



Oggi l'INPS ha comunicato di essere pronto a liquidare l’indennità ai richiedenti risultati già in possesso dei requisiti previsti nel Cura Italia, in modo automatico sui conti correnti e sulle carte dotate di Iban dei beneficiari.

I beneficiari riceveranno il un SMS di notifica.
Si tratta della seconda rata delle indennità a favore dei lavoratori autonomi, dei collaboratori e degli stagionali del turismo.

 

INPS ha erogato in mattinata 1,4 milioni di pagamenti per il bonus da 600 euro previsti per il mese di aprile.
Gli ulteriori pagamenti saranno accreditati lunedì 25 maggio.


Entro la fine del mese sarà pubblicata la versione aggiornata del servizio per consentire l’invio della domanda alle nuove categorie di lavoratori incluse dal decreto del 30 aprile 2020: lavoratori stagionali di settori diversi dal turismo, intermittenti, lavoratori autonomi occasionali senza partita IVA con contratti di lavoro occasionale, venditori a domicilio.



 

Utiliziamo cookie propri e di terzi per offrire una migliore esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito, acconsenti all'utilizzo di cookie descritti nella nostra Cookies and Privacy policy Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito