Menu Principale




DPCM e Ordinanza regionale: proroga al 15 ottobre dello stato di emergenza PDF Stampa E-mail

 

 

Il Governo ha disposto la proroga dello stato di emergenza anti Covid  fino al 15 ottobre e Regione Lombardia ha confermato l'uso delle mascherine fino al 10 settembre

 


Il Governo ha disposto la proroga dello stato di emergenza anti Covid  fino al 15 ottobre 2020.

Fino a tale data, con il Decreto Legge 83 del 30 luglio 2020 (Misure urgenti connesse con la scadenza della dichiarazione di emergenza epidemiologica da COVID-19 deliberata il 31 gennaio 2020) resta la validità di tutte le norme legate allo stato di emergenza e contenute nei provvedimenti approvati in questi mesi.

Tra le disposizioni interessate dalla proroga vi è anche quella relativa al lavoro agile, con la conseguenza che i datori di lavoro privati possono quindi fare ricorso a tale modalità anche in assenza degli accordi individuali previsti dal Dlgs 81/2017, fino al 15 ottobre 2020.




La nuova Ordinanza n° 590 della Regione Lombardia, pubblicata il 31 luglio scorso, conferma l’obbligo dell’utilizzo delle mascherine nei locali chiusi e l’obbligo della rilevazione della temperatura per i propri dipendenti, oltre ai vari obblighi previsti nei protocolli delle varie attività.

Le regole stabilite restano in vigore fino al 10 settembre 2020.


 

 

Utiliziamo cookie propri e di terzi per offrire una migliore esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito, acconsenti all'utilizzo di cookie descritti nella nostra Cookies and Privacy policy Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito