Menu Principale




Estetisti aperti anche in zona rossa secondo il TAR del Lazio PDF Stampa E-mail

 

 

Estetisti: una sentenza del TAR del Lazio li ha classificati tra i servizi essenziali



Centri estetici aperti anche in zona rossa. Una sentenza del Tar Lazio del 16 febbraio annulla quanto stabilito dall'ultimo DPCM attualmente in vigore fino al 5 marzo.

Anche Confartigianato ha concorso ad ottenere questo importante risultato che va ad inserire i centri estetici tra le attività ritenute essenziali come sono sempre stati classificati gli acconciatori.

 

Trattandosi di una sentenza Confartigianato auspica una modifica del DPCM in vigore o almeno che venga esplicitata tale variazione in quelli futuri al fine di non generare interpretazioni differenti da parte delle autorità locali durante i regolari controlli.


Leggi la sentenza

 

Utiliziamo cookie propri e di terzi per offrire una migliore esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito, acconsenti all'utilizzo di cookie descritti nella nostra Cookies and Privacy policy Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito