Menu Principale




Convenzione CONAI PDF Stampa E-mail

 

Lunedi 30 luglio 2012 a Milano Confartigianato Imprese Mantova, ANRI e ARI hanno sottoscritto una importante convenzione con il CONAI e tre suoi Consorzi di filiera chiamati RICREA, RILEGNO E COREPLA con effetti a livello nazionale per tutti coloro che aderiranno alle associazioni firmatarie.

 

Con questa convenzione viene sanata una diatriba fra i rigeneratori di fusti in plastica e cisternette ed il Conai. Questa diatriba verteva sulla questione della mancata applicazione del contributo ambientale: a detta del Conai doveva essere versato mentre per i rigeneratori il contributo non era dovuto in quanto gli imballaggi che loro rigenerano non rientravano nella normativa di assoggettamento.

 

Su iniziativa del Presidente dei rigeneratori di Confartigianato Imprese Mantova, Angelo Meldini, in sinergia con il funzionario Confartigianato si è costituito un gruppo sovraprovinciale di rigeneratori provenienti da diverse provincie italiane(Alessandria, Brescia, Bologna, ecc) ed in collaborazione con altre due associazioni di rigeneratori (ANRI e ARI) si è arrivati alla definizione della convenzione finale.

 

I vantaggi di questa convenzione si riassumono in :

  • Aver semplificato le procedure di calcolo del contributo ambientale CONAI;

  • Aver chiuso il pregresso dovuto (10 anni + le sanzioni) versando unicamente 19 mesi di contributo senza alcuna sanzione;

  • Avere un riconoscimento per il lavoro di rigenerazione, con il versamento da parte del Conai di un corrispettivo a favore dei rigeneratori associati che hanno sottoscritto la convenzione.
 

Utiliziamo cookie propri e di terzi per offrire una migliore esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito, acconsenti all'utilizzo di cookie descritti nella nostra Cookies and Privacy policy Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito