Menu Principale




Numerazione delle fatture di vendita PDF Stampa E-mail

Confartigianato Mantova informa che con la risoluzione n. 1 del 10 gennaio 2013 l'Agenzia delle entrate chiarisce i dubbi sorti a seguito della modifica apportata dalla legge di stabilità 2013 al contenuto dell'art. 21 del D.P.R. n. 633 del 1972, e conferma la possibilità per i contribuenti di adottare differenti criteri per numerazione delle fatture sulla base delle diverse esigenze aziendali.


In particolare, i contribuenti, a decorrere dal 1° gennaio 2013, potranno:

  1. adottare una numerazione progressiva che, partendo dal numero 1, prosegua ininterrottamente per tutti gli anni solari di attività del contribuente, fino alla cessazione dell'attività stessa. Tale numerazione progressiva, se più confacente alle esigenze dell'impresa, potrà iniziare dal numero successivo a quello dell'ultima fattura emessa nel 2012;

  1. qualora risulti più agevole, continuare con il sistema di numerazione progressiva per anno solare, in quanto l'identificazione univoca della fattura è, in tal caso, garantita dalla contestuale presenza nel documento della data. Ad esempio, fermo restando l'obbligo di indicare in fattura la data, l'Agenzia ritiene corrette le seguenti modalità di numerazione progressiva all'interno di ciascun anno solare:
    • Fatt. n. 2
    • Fatt. n. 1/2013 (oppure n. 2013/1)
    • Fatt. n. 2/2013 (oppure n. 2013/2)



Per info: Confartigianato Imprese Mantova Tel. 0376.408778

 

Utiliziamo cookie propri e di terzi per offrire una migliore esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito, acconsenti all'utilizzo di cookie descritti nella nostra Cookies and Privacy policy Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito