Menu Principale




Pulitintolavanderie: compilazione piano gestione solventi PDF Stampa E-mail

 

PULITINTOLAVANDERIE: OBBLIGO ANNUALE DI COMPILAZIONE DEL PIANO GESTIONE SOLVENTI


Confartigianato Imprese Mantova informa che anche quest’anno per le pulitintolavanderie a ciclo chiuso che utilizzano composti organici volatili – COV – quali per esempio il percloroetilene, vi è l’obbligo di predisporre il “Piano di Gestione dei Solventi”.

Nel piano, le aziende interessate dovranno indicare i quantitativi di solvente utilizzato nel ciclo produttivo (solvente immesso annualmente nel ciclo di lavaggio, solvente intrappolato nei fanghi di distillazione o nelle acque di contatto) e dovranno effettuare un bilancio globale dimostrando così che il ciclo in oggetto rispetta il valore di emissione totale annua stabilita nell’autorizzazione. Nello specifico si dovrà dimostrare che dallo stabilimento verso l’ambiente esterno, ovvero in atmosfera, non vengono rilasciati più di 20 gr di solvente per ogni Kg di prodotto pulito ed asciugato.

Il Piano di Gestione Solventi deve essere presentato con cadenza annuale entro il 30 aprile.

Chiunque non presenterà il piano gestione solventi entro i limiti temporali sopra indicati, potrà essere soggetto a sanzioni amministrative e penali. Si ricorda pertanto di verificare con attenzione le scadenze provvedendo entro tale termine agli adempimenti previsti.

L’Ufficio Ambiente di Confartigianato Mantova è a disposizione per ogni ulteriore informazione e per la predisposizione del piano gestione solventi (riferimento: Stefano Tassellari – tel. 0376 408778 int. 111).

 

 

Utiliziamo cookie propri e di terzi per offrire una migliore esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito, acconsenti all'utilizzo di cookie descritti nella nostra Cookies and Privacy policy Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito