Menu Principale




Assemblea Nazionale Confartigianato 2015 PDF Stampa E-mail

 

 

ASSEMBLEA NAZIONALE CONFARTIGIANATO 2015




Il 20 maggio, l’Expo di Milano ha ospitato l’Assemblea nazionale di Confartigianato, a cui anche la nostra Associazione ha partecipato, con una delegazione guidata dal Presidente Lorenzo Capelli e dal vicepresidente Luciano Guerrini.

Una cornice straordinaria per l’evento più importante nel calendario di Confartigianato. 1.000 imprenditori provenienti da tutta Italia hanno riempito la sala dell’Auditorium dell’Expo Center per ascoltare le parole del Presidente Giorgio Merletti che ha indicato alle istituzioni e alla politica le attese degli artigiani per rilanciare sviluppo e competitività del Paese.

All’Assemblea è intervenuto, in rappresentanza del Governo, il Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, con delega all’Expo, Maurizio Martina.

“Il Governo – ha sottolineato il Ministro – è qui, innanzi tutto ad ascoltarvi, per capire quale lavoro possiamo fare insieme in questo momento cruciale per il Paese”.

“In 15 mesi – ha proseguito – non si possono fare le cose che non si sono fatte in 15 anni”. “Sarebbe un errore non riconoscere che i questi mesi si è aperto un movimento che ha messo in campo provvedimenti positivi”, ha aggiunto spiegando che “nell’incrocio tra 2 crisi abbiamo cercato di prendere il toro per le corna”.

Il Ministro Martina, applaudito dagli imprenditori di Confartigianato presenti in sala, è intervenuto in sostituzione del Ministro per le Riforme Costituzionali e i Rapporti con il Parlamento, Maria Elena Boschi, assenza stigmatizzata dal Presidente di Confartigianato dal palco dell’Assemblea. “Abbiamo grande rispetto delle istituzioni – ha rimarcato Merletti – ma chiediamo altrettanto rispetto”. Al ministro dell’ Agricoltura, Maurizio Martina è andato invece “un sentito ringraziamento”.

Ringraziamenti sono andati pure al Governatore della Lombardia Roberto Maroni che ha portato il saluto della Regione.

Durante l’Assemblea nazionale, dopo il messaggio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il Segretario generale, Cesare Fumagalli, ha consegnato il tradizionale Premio Giano, il riconoscimento assegnato ogni anno da Confartigianato a chi ha saputo sostenere lo sviluppo della micro e piccola impresa italiana e i valori tipici dell’artigianato.

Quest’anno, il Premio è andato a Ferruccio de Bortoli, già direttore del Corriere della Sera e de Il sole 24 Ore, come riconoscimento “alla capacità di analizzare, con efficacia, chiarezza e rara sensibilità, il contributo dell’artigianato e dei piccoli imprenditori allo sviluppo economico e sociale del Paese”.

L’edizione 2015 dell’Assemblea di Confartigianato si è confermata un appuntamento strategico per mostrare, su un palcoscenico internazionale come Expo, i valori dell’artigianato italiano e la leadership della Confederazione nella rappresentanza delle piccole imprese.

L’assise del 20 maggio costituisce l’evento di punta della presenza di Confartigianato a Expo che si snoderà per sei mesi con una serie di iniziative organizzate a Milano sia all’interno dell’Esposizione sia all’Italian Makers Village di via Tortona 32.

Le foto dell'evento sono disponibili QUI.

 

Utiliziamo cookie propri e di terzi per offrire una migliore esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito, acconsenti all'utilizzo di cookie descritti nella nostra Cookies and Privacy policy Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito