OPTA, il 2 maggio convegno sulla sicurezza Stampa

 

L’ORGANISMO PARITETICO PER L’ARTIGIANATO TORNA A RIFLETTERE SUL TEMA DELLA VALUTAZIONE DEI RISCHI AMBIENTALI INSIEME ALL’ASL E AI RESPONSABILI TERRITORIALI


Il documento di valutazione rischi standardizzato e il programma delle visite in azienda per il 2013: saranno questi gli argomenti principali del convegno organizzato dall’OPTA - Organismo Paritetico Territoriale per l’Artigianato per giovedì 2 maggio alle ore 16.00 presso la sala congressi dell’hotel La Favorita. Titolo dell’incontro “Artigianato. La sicurezza partecipata”: un’occasione per riflettere sul tema della valutazione dei rischi aziendali e sulle necessarie misure di prevenzione e protezione atte a garantire il miglioramento nel tempo dei livelli di salute e sicurezza.

 

Nel ruolo di relatori ci saranno i coordinatori di OPTA Mantova Piera Zambelli e Silvano Saccani, il Direttore del Dipartimento dei Prevenzione medica dell’ASL di Mantova Massimo Arvati ed il responsabile territoriale per la sicurezza dei lavoratori Paolo Tasselli.

 

«Occorre che si stringano sempre più alleanze per concorrere a migliorare le condizioni per un lavoro sicuro – fa sapere Lorenzo Capelli, Presidente di Confartigianato Imprese Mantova. - Per questo credo sia fondamentale mantenere un costante collegamento con i Responsabili territoriali per la sicurezza dei lavoratori, condividendo con loro le politiche di prevenzione e protezione; e naturalmente con l’Azienda Sanitaria Locale, che rappresenta il principale organo di controllo sul territorio».

 

Utiliziamo cookie propri e di terzi per offrire una migliore esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito, acconsenti all'utilizzo di cookie descritti nella nostra Cookies and Privacy policy Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito